Dashboard per e-commerce come semplificare la sua realizzazione

dashboard e-commerce

E-commerce: kpi dalla vendita alla consegna in tutto il percorso d’acquisto

Le aziende dispongono di una grande quantità di dati, ma spesso faticano a trasformarli in informazioni utili per il processo decisionale. Una dashboard ben progettata può fare la differenza, fornendo una panoramica completa e immediata delle metriche chiave aziendali.

Scegliere i dati giusti

Il primo passo per creare una dashboard efficace è quello di scegliere i dati giusti. Ogni sezione della dashboard dovrebbe rispondere ad una specifica domanda aziendale. Inutile sovraccaricare la dashboard di dati non pertinenti che potrebbero confondere gli utenti.

Considerare l’utente finale

È fondamentale tenere a mente l’utente finale della dashboard. Se la dashboard è destinata al team marketing, ad esempio, i dati sui resi e sui rimborsi non saranno di grande utilità. La dashboard deve essere progettata per le esigenze specifiche degli utenti a cui è destinata.

Priorità a chiarezza e semplicità

Una dashboard efficace deve essere chiara e facile da usare. Evitare grafici complessi e testi prolissi. Privilegiare una visualizzazione semplice e intuitiva che consenta agli utenti di comprendere rapidamente le informazioni chiave.

Confronto e visualizzazione

Confrontare i dati nel tempo o tra diversi segmenti di mercato può fornire informazioni preziose. La dashboard dovrebbe offrire diverse opzioni di visualizzazione dei dati, come grafici a torta, istogrammi e grafici a linee.

Coinvolgimento del cliente

È importante coinvolgere il cliente nel processo di creazione della dashboard. Iniziare con la presentazione di diversi modelli e lavorare insieme per definire il layout, i grafici e i dati da includere. Questo approccio collaborativo garantisce che la dashboard soddisfi le reali esigenze del cliente.

Struttura modulare e flessibile

È raro che una dashboard sia perfetta al primo colpo. Per questo motivo, è consigliabile creare una struttura modulare e flessibile che possa essere facilmente modificata e adattata in base alle future esigenze.

Realizzazione su misura

Ogni azienda ha esigenze e KPI (Key Performance Indicator) unici. Evitare soluzioni preimpostate e creare una dashboard su misura per le specifiche esigenze del cliente. Combinare e visualizzare i dati in modo accurato è fondamentale per il successo della dashboard.

Modifiche e ottimizzazione

La dashboard non è un prodotto finito, ma piuttosto uno strumento in continua evoluzione. È importante raccogliere feedback dagli utenti e apportare modifiche per migliorare la sua efficacia nel tempo.

Consegna e formazione

La fase di consegna della dashboard deve essere accompagnata da una formazione adeguata per gli utenti finali. Assicurarsi che gli utenti comprendano come navigare la dashboard, interpretare i dati e utilizzare le sue funzionalità.

Conclusione

Creare una dashboard efficace richiede una pianificazione accurata, una collaborazione con il cliente e una costante ottimizzazione. Seguendo queste linee guida, le aziende possono trasformare i loro dati in informazioni preziose che guidano il processo decisionale e il successo aziendale.

Guarda il webinar dedicato alle dashboard

Contatti

[widget_contatti]