•  Dropshipping: e-commerce senza magazzino | calicant.us

    Dropshipping: e-commerce senza magazzino

19 Ottobre 2017

Dropshipping: e-commerce senza magazzino

Vendere online in Dropshipping

Il dropshipping (ovvero la vendita di beni di cui non si dispone fisicamente) ha raggiunto il mercato italiano solo da pochi anni: gli eshop che hanno scelto di utilizzare questo modello di business stanno aumentando nel nostro Paese, ma sono ancora in numero molto esiguo rispetto ai competitor presenti nel resto d'Europa − per non parlare, poi, di quelli d'oltreoceano.

L'affermazione del dropshipping nasce dal fatto che esso offre praticamente a chiunque l'opportunità di vendere online senza dover possedere un luogo fisico dove immagazzinare le merci. E l'assenza di tale luogo implica, ovviamente, l'abbattimento dei costi di logistica e magazzino per ecommerce, ma anche di quelli per l'acquisto dei prodotti. A differenza, infatti, di quanto avviene solitamente nel commercio tradizionale, l'imprenditore in dropshipping non acquista degli articoli per poi rivenderli, ma li fa spedire direttamente al cliente dalla casa madre o dal suo fornitore di fiducia.

Vendere in dropshipping conviene?

Fra i vantaggi del dropshipping possiamo annoverare l'eliminazione di una serie di incombenze economicamente rischiose per l'imprenditore, fra cui:

  • Investire cifre ingenti nell'affitto o nell'acquisto di un magazzino;
  • Spendere parte del capitale iniziale per comprare le merci;
  • Doversi occupare dell'inventario dei prodotti e del loro stoccaggio;
  • Gestire i processi logistici dei beni, dall'imballaggio alla spedizione.

Chi voglia mettere in piedi un ecommerce in dropshipping, insomma, necessita solo di un pc o un dispositivo mobile connesso alla rete. Le spese sono ridotte al minimo, mentre i prodotti vendibili sono tutti quelli che produttori e grossisti rendono disponibili.

In Italia, il dropshipping non è ancora un servizio molto diffuso in quanto la gran parte dei negozi virtuali continua a preferire la gestione interna della logistica e del magazzino.
Ciò è dovuto al timore di incappare in una serie di inconvenienti legati a una cattiva gestione del servizio e che, in alcuni casi, possono letteralmente affossare un ecommerce.
Per far fronte a questi problemi il commerciante può avvalersi di più strumenti. Ad esempio, l’utilizzo di un software gestionale permette di avere sempre sotto controllo l’inventario e monitorare l’andamento delle singole vendite, offrendo così una panoramica sullo stato dell’ecommerce anche quando il magazzino si trova a chilometri di distanza. 
Inoltre, è fondamentale affidare la gestione degli aspetti logistici ad esperti del settore.

calicant.us − partner ideale dei venditori online nella gestione di logistica e magazzino degli eshop − si rivela un assistente prezioso anche per gli imprenditori in dropshipping. I nostri operatori potranno infatti aiutarli efficacemente ad abbassare le spese di spedizione (selezionando le soluzioni più convenienti anche per l'utente finale), a gestire consegne e resi, ed eventualmente, a intrattenere i rapporti post-vendita con i clienti.


Valentino Bergamo

Valentino Bergamo

CEO calicant.us 

Raccontaci il tuo progetto

Coltiveremo la tua idea per trasformarla in nuove opportunità

Customer care

Approfondisci

Gestione operativa e-commerce

Approfondisci

Logistica e magazzino

Approfondisci