•  E-commerce vendere all'estero | calicant.us

    E-commerce vendere all'estero

03 Marzo 2015

E-commerce vendere all'estero

E-COMMERCE. VENDERE ALL'ESTERO

Punti chiave da considerare per lo sviluppo della tua attività all'estero

Oramai è risaputo, vendere all'estero è fonte di salvezza, anzi di più, in un mercato domestico imploso diventa la possibilità di generare nuove, reali opportunità di business.
Una ricerca condotta da Paypal in collaborazione con Ipsos ha raccolto, in Europa e altri paesi extra EU, alcuni dati interessanti sulla crescita dell'e-commerce. Prospettive, andamenti ma anche criticità sulle quali ragionare al fine di trovare la soluzione più adatta per superarle e divenire più forti e competitivi in un mercato globale.
I dati di crescita dell'e-commerce per il periodo 2012-2015 sono, nel complesso, ampiamente positivi, evidenziando i paesi arabi come Qatar (+132%), Turchia (+72%), Arabia Saudita (+62%), ma anche la stessa Francia e Spagna (al pari con un +60%), Italia ed Emirati Arabi Uniti (entrambi con un +46%).
Da non scordare che i paesi nei quali il mercato online è maturo l'ammontare della spesa media dei consumatori è più elevato, parliamo di quasi 64 miliardi di € nel Regno Unito nel 2012, di circa 41 miliardi di € in Germania e la Francia che sfiora i 40.
La ricerca, inoltre, ha messo in luce degli aspetti interessanti, meritevoli di attenzione e riflessione:

- I motivi principali dello shopping sui siti internazionali sono i prezzi più convenienti e l'assenza degli articoli sui siti nazionali
- I principali problemi per chi vende all'estero sono, in assoluto, le spese di spedizione, seguite dal senso di insicurezza degli acquirenti in relazione alle frodi
- Le ragioni per cui si abbandona un acquisto, come prevedibile, sono le spese di spedizione troppo elevate seguite dall'assenza dell'opzione di pagamento preferita

Come agire quindi? Su quali scelte strategiche commerciali e di marketing investire? Ognuno valuterà a seconda del proprio business, del mercato che si vuole penetrare, dell'obiettivo che si desidera raggiungere.
Di sicuro gli step di sviluppo dell'e-commerce da considerare saranno per la maggioranza comuni:

- Ingresso sul mercato
- Metodi di pagamento
- Servizi di spedizione
- Imposte, leggi e normative
- Consolidamento della presenza nel paese
- Assistenza clienti eccellente

Ma questa è un'altra storia...

Scritto da: Ilenia Speretta

Raccontaci il tuo progetto

Coltiveremo la tua idea per trasformarla in nuove opportunità